Un iPod Nano al polso – Provocazione che rende felici i produttori di accessori

L’idea lanciata dal numero di Apple durante la conferenza di presentazione di utilizzare il nuovo iPod Nano come orologio da polso ha suscitato l’interesse di utenti dediti al fai-da-te (con soluzioni davvero orribili)  ma anche i produttori di accessori sono scesi in campo per cercare di “spremere” qualche decina di dollari/euro per un’idea che procura curiosità ma nulla di più. Perchè – diciamoci la verità – a cosa serve avere un iPod Nano al polso? Per la corsa o durante le attività fisiche i cavi degli auricolari non permettono un utilizzo sicuro e comodo: subentra quindi il mero fattore moda, cosa che non stupisce ma sappiamo tutti che fine fanno dopo sei mesi i capi di tendenza … Considerare un iPod Nano come un vero orologio è per il sottoscritto qualcosa di aberrante: vi parla un appassionato di oggetti d’epoca e che indossa un Tissot anni ’60 carica manuale come orologio quotidiano e che quindi ha una certa “tara mentale” verso questa possibilità. Ma visto che ognuno è libero di fare ciò che crede ecco che Hex ha rilasciato un’intera gamma di cinturini in silicone per l’iPod Nano: disponibili in nove diverse colorazioni ed hanno anche la funzione di proteggere il lettore (non lo chiamo orologio a proposito) da urti e scossoni. Interessante la disposizione a lato del jack delle cuffie; il prezzo è di 25 dollari ma al momento non sembra a disposizione la spedizione internazionale. Letto su Gizmodo.com [Scritto da IL_MORUZ]