l’iPod più conveniente? Sicuramente l’iPod Nano, almeno per Apple!

Quando si acquista un iPod si cerca di valutare sempre la convenienza del prodotto rapportata alle proprie esigenze; dal canto suo Apple – o altro produttore – fa il ragionamento opposto, ovvero quello di massimizzare il margine di profitto per singola unità venduta. iSuppli ha appena smontato il nuovo iPod Nano di sesta generazione ed analizzato i costi dei materiale, determinando un prezzo produzione di circa 45 dollari. Tradotto in soldoni vuol dire un potenziale margine tra costi vivi e ricavi di circa il 70%, un bel guadagnare! Come sempre non vengono inclusi costi di promozione, distribuzione e progettazione ma stimandoli  su un numero elevato di pezzi prodotti difficilmente si può pensare che Apple gaudagni meno del 55-60% per ogni iPod Nano. A seguire tabella con analisi di ogni singolo componente. Letto su iLounge, via iSuppli [Scritto da IL_MORUZ]