Evento Storico – Apple approva Opera Mini per iPhone [Le nostre impressioni]

Abbiamo avuto una bella sorpresa questa mattina, cosa che neanche i bookmakers inglesi si aspettavano (è un’iperbole ma ben si adatta al contesto), ovvero che Apple ha finalmente approvato dopo circa 20 giorni il browser Opera Mini. Il mega-hype (con tanto di conta-ore e concorso a premi) è giunto al termine e da oggi i conti si fanno con il cronometro e l’usabilità. Lo abbiamo provato un po’ e possiamo promuoverlo ma con alcune riserve: per prima cosa bisogna pensare che non si tratta un  browser ma di un visualizzatore di siti che vengono compressi dai server di Opera e reindirizzati al nostro iPhone e questo può causare alcuni cambiamenti nella struttura di layout dei siti da noi visitati a causa dell’algoritmo di compressione. La velocità di caricamento è  buona e migliora notevolemente sotto copertura EDGE; sembra un controsenso ma proprio quando la banda è ridotta si nota la migliore velocità e peso ridotto delle pagine. Ci molto il sistema di controllo adottato da Opera, con una Home Screen con 9 scorciatoie e una disposizione dei comnadi logica e razionale. In queste ore sembra che i server di Opera siano leggermente sotto sforzo ed alcune richieste richiedono alcuni secondi prima di essere processate. Un prodotto quindi migliorabile e che speriamo possa spingere Apple ad investere sul suo Safari. Scaricabile gratuitamente da AppStore. [Scritto da IL_MORUZ]