Ci vediamo domani da Boe per comprare un birrafonino?

boe birrafoninoDomani mattina, presto molto presto, intorno alle 4.15/4.30 sarò da “Boe”, cioè non proprio da lui, ma al suo negozio di Roma, che poi Roma non è ma è Lunghezza, ampiamente fuori del Grande Raccordo Anulare che racchiude la città eterna per acquistare un iPhone.

Voi direte, bè sarai eccitato, contento, emozionato, ma niente di tutto questo, francamente lo stato d’animo che più mi rispecchia in questo momento è “scocciato”. Si scocciato, perché nel 2010, mi sembra ridicolo doversi imbarcare alle 4 di mattina per andarsi a comprare un telefono, che poi un telefono non è. Mi sembra ridicolo che la casa che produce questo melatelefono non abbia ancora aggiornato il suo sito con prezzi e possibilità di acquisto online, mi sembra assurdo che gli operatori che hanno in vendita questo pescafonino ti dicano che lo vendono senza contratto e poi se chiami ai negozi non te lo vogliono vendere. Insomma uff ecco.

Già vi sento, starete dicendo, ma se hai già un albicoccafonino, che te ne compri a fare un altro… giusto, osservazione arguta, peccato che il mio susinafonino abbia fatto una brutta fine, piombato prima per terra da altezza non ragguardevole e poi spirato tra le mani di un amico nel tentativo di ripararlo.

In questo mese di “orfanaggio” (cavolo ma come scrivo male questa sera), da uvafone, mi sono sentito come un disadattato. Scrivere un sms con un Nokia 6420 classic (o qualcosa del genere) è come intraprendere un viaggio senza fine, quei tasti poi sono come delle spade appuntite sui miei polpastrelli. Mandare un email o navigare su internet è quasi un impresa, poi non parliamo di cercare un contatto… cose da altro mondo. Fortunatamente ho successivamente ripescato un vecchio Sony Ericsson K610 e con quello me la sono cavata un pò meglio, ma relativamente.

Ecco quindi per questi motivi rivoglio un iFono, ma vorrei poterlo avere con più facilità, la stessa facilità con la quale lo uso!

L’unica cosa che mi consola è che adesso alcuni suoi pezzi del mio vecchio iPhone, vivono all’interno di altri iPhoni e quindi la sua vita continuerà eterna (o almeno spero).  

Nei prossimi giorni impressioni d’uso del nuovo iPhone 4. A presto e se passate per il negozio Apple di Lunghezza, fate un fischio…