2010 iPhone nello spazio… o quasi!

imamgine del mondo ripresa da un pallone aereostaticoScusate il titolo, ma non potevo non utilizzarlo per quest’articolo, anche se poi non c’entra molto, poiché il famoso film di Stanley Kubrick era intitolato 2001 Odissea nello spazio, film datato oltretutto 1968 (ammazza quanto tempo è passato), ma mi piaceva parafrasare, scopiazzare, insomma… andiamo avanti 🙂

Dicevamo… padre e figlio, un iPhone 4, un pallone aereostatico, una telecamera HD, un pò di soldi da buttare e tanto tempo libero, ecco questi sono gli ingredienti per un avventura di un iPhone 4 nel “quasi spazio”. Tutto è iniziato a Newburgh NY per portare un progetto di ricerca scientifica ad un nuovo livello (direi ad un “altitudine maggiore”), Luke e Max Geissbuhler hanno preso una telecamera HD e un iPhone 4, impacchettato il tutto per bene e lo spedito in cielo con un pallone aereostatico. Il risultato di quest’esperienza di esplorazione spaziale amatoriale, è stato a dir poco strepitoso, il pallone infatti è arrivato ad un altitudine di 19 miglia (oltre 30 km), quasi al limite della stratosfera (50 km), dopo di che è esploso ritornando sulla Terra (frenato per fortuna da un paracadute). L’impatto è stato attutito da un albero e grazie al GPS dell’iPhone 4, è stato possibile recuperare tutta l’attrezzatura a circa 48 km da dove era stato effettuato il lancio. Il risultato? Delle immagini bellissime ed un video mozzafiato.

Per chi volesse visionare le incredibili foto può visionarle su brooklynspaceprogram.org, sul sito è possibile anche acquistare il video dell’intero volo di 90 minuti di quest’incredibile spedizione.  

Nella pagina interna parte del video dello space ballon.  [letto su cultofmac]

Homemade Spacecraft from Luke Geissbuhler on Vimeo.