Utilizzo improprio delle iTunes Card – Epilogo con quattro arresti

La tecnologia ha sempre due risvolti: quello positivo, che tanto ci piace e ci allieta ed uno un po’ più torbido e che può sfociare nell’illegalità. In questo caso di cronaca che vi segnaliamo si tratta proprio di un’azione a rilevanza penale che ha coinvolto quattro immigrati che in Inghilterra riciclavano denaro sporco acquistando iTunes Card e rivendendole su eBay a prezzo ribassato. Un enorme giro d’affari, quantificato in circa 750.000 sterline. La raccomandazione è fare sempre attenzione alle offerta un po’ strane (sulla falsariga di quelle che si trovavano sulle aree di sosta delle autostrade) in quanto anche l’acquirente – normalmente in buona fede – può essere coinvolto in reati quali l’incauto acquisto o la ricettazione. Letto su SetteB.IT [Scritto da IL_MORUZ]