Un video per i trent’anni di Steve Jobs

Probabilmente per molti di voi che leggete, sarà difficile capire cosa è stato Steve Jobs per tutti coloro che la Mela l’hanno vissuta sin dai tempi in cui i computer erano ancora beige. La sua prematura ma inevitabile perdita ha lasciato un enorme vuoto dentro di noi, non tanto per le sorti dell’azienda Apple, oggi come non mai matura e capace di camminare con gambe proprie, grazie alle persone di cui è composta, ma tanto per l’affetto quasi fraterno che ci legava a Steve. Abbiamo condiviso per anni i suoi keynote, criticato, elogiato e gioito delle scelte fatte da Steve, ma poi in fin dei conti le abbiamo capite, ed oggi che non siamo più fanboy, ma lavoriamo con competenza su Apple, ringraziamo ogni giorno della semplicità che il Mac ha nel suo utilizzo.

Vi lascio con questo video che ho trovato su uno dei tanti siti che frequento quotidianamente, si tratta di un video realizzato da alcuni dipendenti Apple per il 30 anni di Steve Jobs. Molta emozione nel vedere immagini che non si sono mai viste in giro e che ritraggono Steve da giovanissimo, da ascoltare con attenzione le parole della canzone di Dylan.