Swype, la tastiera a “strascico” in avvicinamento ad iPhone?

Parecchio, ma parecchio tempo fa vi segnalavamo la nuova e rivoluzionaria tecnologia alla base di Swype, un sistema di input basato su tastiera virtuale in cui le parole vanno composte senza mai staccare il dito, scorrendo sopra le lettere nell’esatto ordine in cui vogliamo che appaino. Secondo l’agenzia di stampa Reuters – e rimbalazato da Gizmodo.com – sembra che gli sviluppatori (dopo alcune beta per la piattaforma Android) siano pronti per il grande passo e stiano sviluppando una versione ad-hoc per l’iPhone. I dubbi riguardano l’approvazione o meno da parte di Apple ma ormai ci possiamo aspettare di tutto dopo il rilascio di Opera Mini di qualche mese fa. Ciò che è certo che non potrà sostituire la tastiera predefinita di iPhone, trattandosi di un API proprietaria, a meno che Apple non stupisca tutti acquisendo la tecnologia di Swype, che ricordiamo è stata ideata dal creatore del sistema T9 tanto in voga fino a qualche anno fa su tutti i cellulari. Ai posteri l’ardua sentenza! Letto su Gizmodo.com [Scritto da IL_MORUZ]