Questa sera i No Braino in concerto a Roma

no brainoI No Braino, uno dei gruppi che più ci ha stupito, meravigliato, emozionato in questo 2010 sono in concerto questa sera (14 maggio) a Roma per presentare il loro nuovo album No USA! No UK!
Il concerto presso la Locanda Atlantide vedrà i 4 No Braino presentare ufficialmente il loro nuovo album disponibile in nessun negozio di dischi da oggi (ma su iTunes si). Il pubblico non romano potrà comunque seguire e gioire della loro performance grazie allo streaming live su meddle.tv alle ore 22.00.
Per chi volesse maggiori informazioni su i No Braino invito alla lettura del precedente articolo (con video annesso) nel quale li avevamo segnalati ai nostri lettori.

Nell’attesa di gustarvi questo concerto o una delle loro prossime date (vedi pagina interna) oppure ci contaminare il proprio iPod con la loro musica, vi consigliamo di vedervi questa “bella” intervista realizzata in occasione del nuovo tour (sempre nella pagina interna).
Come sempre Music is Love!


.

Il tour 2010
Ven 7 maggio: Marianello
Sab 8 maggio: Pompei   Lab
Ven 14 maggio Locanda Atlantide
Sab 15 maggio San Clemente
Sab 29 maggio: San Felice Circeo (Lt)
Mar 1 giugno: Bitte (MI)
Mer 2 giugno: Asti
Ven 11 giugno: Shindy Club
Sab 3 luglio Darsena perugina
Ven 9 luglio luglio: Squinterno festival  – Berceto (PR)
Ven 16 luglio Parco delle Magnolie – Riccione (RN)
Sab 17 luglio Candelara (PU)
Gio 22 luglio Castelliri (FR)
Ven 30 luglio Itri (LT)

Track list

1. Grand Hotel
2. Narcisisti Misti
3. La Giacca di Ernesto
4. Titti di Più
5. Western Bossa
6. Bifolco
7. L’Onestà Monarchica
8. Succhiami il Cuore
9. Chi Me l’ha Fatto Fare
10. In Ogni Caserma
11. Troppo Romantica
12. La Signora Guardalmar

Testi e voce: Lorenzo Kruger
Musiche: Nobraino
Chitarra: Nestor Fabbri
Basso: Bartok
Batteria: il Vix
Tromba: David Jr Barbatosta
Produzione artistica: Giorgio Canali
Prodotto da: MArteLabel – Roma
Registrato, mixato e masterizzato da: Giorgio Canali
Managment: Peppe Casa
Illustrazioni: Antonio Colombi
Foto e montaggio: Lorenzo Kruger