Ozzy Osbourne e le sue “doti” nascoste potrebbero salvare il mondo?

E’ una notizia un po’ al limite del gossip e della bufala quella che gira in questi giorni in rete e che vogliamo proporvi, ma da prendere assolutamente con le pinze. Sembrerebbe che il nostro Ozzy Osbourne, front man dei mitici Black Sabbath e vero fautore dell’ Heavy Metal, sia oggetto di studi medici da parte del laboratorio Knome che vuole analizzare il suo DNA. Ma a quale scopo? La sua resistenza ad anni di eccessi, abusi di sostanze stupefacenti ed – aggiungiamo noi – pasti a base di pipistrelli (ricordate la copertina di Speak Of The Devil?) ha suscitato interessi e potrebbe celare sorprese, ovvero un metabolismo e patrimonio genetico particolarmente dotato. Spulciando su Wikipedia viene fuori che l’Ozzy ha 61 anni ma a noi – personalmente – non ci sembra molto in forma per l’età ancora relativamente giovane ma il nostro giudizio è anche traviato dalla recente serie The Osbournes su Mtv che ha rovinato drasticamente l’immagine del cantante. Il Metal salverà il Mondo? Noi speriamo che si tratti solo della musica!! Letto su Zeus News e Corriere della Sera. [Scritto da IL_MORUZ]