Micro-SIM, questa sconosciuta – I tool per effettuare il ritaglio fai-da-te

Il nuovo iPhone e l’iPad sono accomunati dall’utilizzo di uno slot Micro-SIM, ovvero una SIM telefonica ridotta all’osso che è composta essenzialmente dal chip necessario per registrarsi alla rete cellulare. I principali carrier italiani hanno già a disposizione schede di questo tipo ma visto che l’arte di arrangiarsi fa parte della cultura di tutti noi (condita – a volte – con quella di creare dei danni enormi) esistono un sacco di metodi per ritagliare artigianalmente una SIM. Ed è scoppiato il business degli adattatori ed accesori vari. Ad esempio su Microsim-shop.com, si vende l’adattatore necessario una volta ritagliata la sim per poi poterla utilizzare sui “classici” terminali al costo di 6 dollari, compresa spedizione internazionale. Se invece volete rivolgervi alle offerte di eBay ci sono diversi kit a disposizione, i più interessanti sono composti da uno sticker a forma di SIM da applicare sulla stessa e che fornisce l’esatto tratteggio da seguire durante l’operazione di ritaglio per ottenere una micro-sim. E per i veri esperti c’è perfino la macchina perforatrice (20 Euro, con due adattatori inclusi), che con un semplice gesto elimina la plastica in eccesso dalla schedina! Come sempre, fate attenzione a quello che fate !! [Scritto da IL_MORUZ]