iXP1-500 – L’adattatore per iPad dai poteri taumaturgici

Tra i vari difetti di iPad (non sconvolgetevi, nonostante tutto anche la tavoletta di Apple ha dei problemi) c’è quello della ricarica attraverso la porta USB, la quale non eroga abbastanza voltaggio (5 Watt) per consentire ad un computer di ricaricare l’iPad. (che ne richiede almeno 10 di Watt) Tutto questo costringe l’utente ad usare l’adattatore di rete in dotazione, che è scomodo per un dispositivo mobile che durante la sincronizzazione deve poter ripristinare la propria autonomia. L’adattore iXP1-500 promette di sopperire a questa mancanza, al modico costo di 5 dollari (più spedizione internazione che ne costa oltre 10). Funzionerà?? Non lo sappiamo ma un altro dubbio ci assale: impossibile che Apple non potesse integrarlo nel cavo o nella circuiteria dell’iPad?? Letto su GadgetBlog.it [Scritto da IL_MORUZ]