Camera+ eliminata – AppStore e il suo terrorismo patologico

Ci risiamo: la mannaia di AppStore ha colpito ancora. Questa volta è toccata a Camera+, utility che cerca di migliorare le doti fotografiche del Melafonino, consentendo di aggiungere manualmente degli effetti di illuminazione e gestione del colore. Nulla di eccezionale, ci sono  centinaia di simili proposte sullo store ma la colpa è quella di “aver giocato sporco” con i censori/revisori di Apple: era stata aggiunta la possibilità di effettuare foto cliccando con i tasti laterali del volume ma la cosa è stata stroncata in quanto non in linea con la UI di iPhone (vorremmo capire quale sia ma questo è un dettaglio). Gli sviluppatori di TapTapTap non si sono arresi ed hanno presentato un aggiornamento all’apparenza innocuo ma che celava al suo interno un “workaround”: la funzione di scatto con i tasti del volume si sarebbe sbloccata visitando un sito online. L’intraprendenza non è andata giù ad Apple e ha eliminato il programma dallo Store: al momento non sappiamo se la frattura sarà definitiva o solamente temporanea ma si tratta dell’ennesima brutta figura confezionata da Apple. Attendiamo la prossima scivolata su buccia di banana, crediamo che non tarderà tanto. letto su 9 to 5 Mac.com [Scritto da IL_MORUZ]