Io, la cassettina ed iTunes! (io lo amo)

audiocassettaQuando ero adolescente, esistevano ancora le musicassette (esistono tutt’ora, ma non le usa più nessuno). Se volevi ascoltare una canzone dovevi andare al negozio di dischi e acquistare la MUSICASSETTA, quindi un album intero, non un singolo. Alla meno peggio, ti mettevi alla radio e aspettavi con pazienza che il dj suonasse la tua canzone preferita, tenendo per ore le dita incollate sul Play-Rec per essere pronto alla registrazione, senza perdere neanche un attimo della tua canzone preferita. Un operazione lunga e travagliata, ma ricca di soddisfazioni. Una volta era così…

Poi sono arrivati gli MP3. Quando ero un po’ meno adolescente, esisteva Napster, da li si scaricava (illegalmente) a manetta tutta la musica che volevi. Ti mettevi con il tuo computerino, cercavi quello che ti serviva e in breve tempo scaricavi la musica. Un operazione abbastanza veloce, in base alle tue conoscenze informatiche e alla velocità della tua linea adsl, ma avevi bisogno di un computer.

Oggi per fortuna abbiamo l’iPod, l’iPhone e sia benedetto, iTunes. Ieri sera sono andato a letto con la voglia di ascoltare della musica, non una musica qualsiasi, ma una voce di donna, un piano e magari dei violini (che cavolo di pretese che mi vengono delle volte), neanche fossi in stato interessante (un po’ difficile, visto che sono un uomo). Ho ravanato inutilmente nel mio capiente iPod Classic, alla ricerca dell’eldorado, ma niente, nessuna che soddisfasse le mie voglie (musicali), alla fine mi sono accontentato di una voce femminile “qualsiasi”. Nonostante questo, irrequieto nella mancata soddisfazione della mia voglia musicale ho agguantato con la mano l’iPhone, ho aperto iTunes e mi sono scaricato (legalmente) con sommissima soddisfazione la canzone che volevo, appagando in pieno le mie voglie (sempre musicali). Il tutto fatto da dentro il letto, sotto “le pezze” ed in pochi minuti, quando si dice la tecnologia che appaga i tuoi desideri. Ecco, per questo io amo l’iPhone ed anche iTunes. Non volermene iPod classic, ma non avrei potuto fare la stessa cosa con te… 

Music is Love!