50 album leggendari da non perdere

50 album leggendari popCapisco che questa è l’estate dei tormentoni Andiamo a comandare, Sofia e Vorrei ma non posto, ma per chi proprio non si rassegna (come me) ad una musica dal sapore un po’ vintage ma non troppo, e magari di una qualità un “filino” superiore a quella attuale, c’è una soluzione (per fortuna). È sufficiente fare un salto nella sezione dell’iTunes Store 50 album leggendari POP degli anni ’80 e far dare una bella boccata d’ossigeno alle proprie orecchie, ascoltando il meglio che la musica ha prodotto dal 1980.

Musica da paura. Guardando i titoli degli album, c’è gran parte del meglio che la musica pop abbia mai prodotto, partendo dal Re e dalla Regina assoluti della musica pop, Michael Jackson con Bad e Madonna con True Blue. Mastodontici gli artisti presenti nella selezione, troviamo Bruce Springsteen con Born in the USA, c’è il funky e soul di Terence Trent D’Araby, la soave melodia di Sade, Barbara Streisand con Guly e la sua woman in love, un pezzo strepitoso per innamorarsi, insomma un elenco corposo di musica eccezionale. Ma non voglio tediarvi con un lungo elenco di nomi (The Police, Dire Straits, Culture Club, Eurythmics, Duran Duran, Stevie Wonder, etc), e v’invito ad esplorare la selezione.

Sappiate che vale la pena farci un salto, magari anche solo per curiosare. Poi se fate parte dei famosi “millennials” che gli anni 80 non li hanno vissuti, facendo un rapido ascolto di alcuni brani, rimarrete piacevolmente sorpresi di quello che la cultura musicale di quegli anni ha prodotto.

Ottimo anche il prezzo degli album, a partire da 5,99 € ad album, con download immediato su iTunes.