6 anni di iPodMania.it

questo sono io Le manie sono dure a morire, quando ti prende la fissa di una certa cosa, farsela passare è molto difficile, e forse proprio per questo che sono 6 anni che sono su questa tastiera (in realtà in 6 anni di tastiere ne ho cambiate almeno un paio), a scrivere di iPod, di musica e di sensazioni. In questi 6 lunghi anni ne sono successe di cose nella mia vita, alcune persone se ne sono andata, altre sono arrivate, il lavoro, i soldi, tutto sembra più difficile fino al punto di voler gettare via qualsiasi cosa. Ma poi trovi un attimo di tempo, magari metti su un bel pezzo musicale e lasci andare le dita sui tasti del tuo computer per scrivere un autocelebrazione di un qualcosa che hai fatto e di cui vai mediamente orgoglioso, soprattutto perché è nata da zero, senza l’aiuto di nessuno, a parte un gruppetto di valorosi redattori (vedi sotto).

Tutto è iniziato il 10 gennaio del 2005, anzi in realtà molto prima. Tutto successe per colpa di Alessio, un mio caro amico, mi sembra nella primavera precedente lui si ruppe una gamba (forse il bacino non ricordo bene), ed io gli diedi una mano al lavoro senza chiedere nulla in cambio, fu per questo che probabilmente lui mi regalò un fantastico iPod quarta generazione, mi sembra addirittura la versione da 40 GB. Francamente non mi sarei mai potuto permettere un iPod e criticavo Apple per produrre “oggetti del desiderio” così al di fuori della portata del “popolo”. Ovviamente tale regalo scatenò in me la curiosità di avere il maggior numero di informazioni possibile in riguardo, ed in quel periodo a parte l’ottimo Tevac, nessuno parlava del fantastico mondo che girava intorno all’iPod. Le uniche informazioni erano fornite dal sito americano iPodLounge.com, poi trasformato in iLounge.com. Da li a breve mi venne l’idea di creare una risorsa italiana che appunto parlasse dell’iPod e del suo mondo. Iniziai a valutare il tipo di piattaforma da utilizzare per il sito e scelsi Joomla. Il 21 ottobre del 2004 scrissi il mio primo articolo “GoPod ovvero togliere la limitazione audio all’iPod“, che negli anni fu letto da quasi 25.000 persone. Ovviamente pubblicare un sito con un solo articolo, non sarebbe stato il massimo, quindi aspettai qualche mese per riempire di informazioni utili il sito per lanciarlo, anche se era già visibile a coloro che ne conoscevano l’indirizzo. Combinazione volle che uno degli articoli successivi riguardò la pubblicazione in esclusiva su iTunes di un album di Jovanotti, Jova Live 2002, oggi, sei anni dopo, succederà la stessa cosa, infatti nei prossimi giorni uscirà il nuovo album di Jovanotti, Ora. Strana combinazione. 

Negli anni questo sito ha vissuto glorie alterne, ha realizzato 4 splenditi raduni all’Aquafan di Riccione, è stato nominato su quotidiani, mensili, telegiornali e qualsiasi altro mezzo di comunicazione possibile, ma soprattutto ha visto la vostra partecipazione. In oltre 3 milioni di visitatori siete passati su queste pagine in 6 anni. Capisco che possa essere un numero esiguo se confrontato con altre realtà, ma al solo pensiero che 3 milioni di persone abbiano avuto il solo pensiero di fare un salto da queste parti, mi fa avere una strana sensazione, pensa che bello sarebbe stato stringere la mano ad ognuno di voi, parlarvi, scambiarci le idee, i gusti musicali. Poi non importa che mai la Apple ci abbia supportato nel nostro lavoro, anzi. L’importante è stato avere la vostra approvazione. Negli ultimi 2 anni il sito ha risentito di vari problemi legati alla rottura del server, un indicizzazione da parte di Google altalenante, ma noi l’impegno ce l’abbiamo messo tutto e speriamo di non aver disatteso le vostre aspettative. Se lo abbiamo fatto, perdonateci.

Per il futuro di questo sito, mi piacerebbe una partecipazione maggiore da parte di nuove energie, capire in che direzione andare, visto che oramai l’iPod in quanto tale è lasciato da Apple alla sua strada ed anche i produttori lo snobbano in favore del suo fratello maggiore l’iPhone. Di siti che fanno notizie (più che altro un copia e incolla) è piena la rete e quindi cerchiamo nuove strade da percorrere.

La redazione, presente, passata e futura.

Un breve cenno meritato a tutti coloro che nel passato, presente e futuro hanno digitato su questo sito e lo faranno ancora. Era il 24 novembre del 2005, Alessandra Versienti (moglie di un caro amico e cara amica anche lei adesso) fece la sua comparsa su questo sito, aumentandone drasticamente la qualità. Alessandra arrivò a condurre anche una rubrica tutta sua dal nome iChe (cercate con sul sito, troverete articoli divertenti da leggere), dando una ventata di spensieratezza ed un tocco femminile a questo sito. Alessandra scrisse su iPodMania per quasi un annetto, portando l’iPod mania della signora della porta accanto tra di noi,  poi presa dai suoi impegni si dedico esclusivamente al suo MiPiaceSettembre.it e al recente Botta e Risposta (conversazioni private ma non troppo a quattro mani), non mancate di leggerli entrambi. Successivamente a marzo del 2007 comparve su queste pagine Matteo “Il_Moruz” Moruzzi. La sua mania di segnalare concorsi ed altre amenità, lo ha portato a raggiungere le 1493 segnalazioni (traguardo impensabile). Debbo dire che Matteo è la spalla portante di questo sito, nei momenti in cui il sottoscritto ha mancanza di ispirazione o di tempo (purtroppo sempre più spesso), lui porta avanti la baracca egregiamente. Che dire 1493 volte grazie per tutto quyello che hai fatto e che farai. Ultimo arrivato Marco Mm Menillo, giovane promettente, ma come tutti i giovani, perennemente impegnato su mille fronti, in quest’anno su iPodMania.it ha migliorato decisamente (forse grazie ai miei suggerimenti) il suo stile di scrittura, ed ogni volta che riesce a fare una recensione ci fa emozionare profondamente. Diavolo di un Mm, peccato che la sua presenza sia sporadica. Poi c’è il sottoscritto, che negli anni si è tenuto sempre all’ombra della sua strana creatura. Io sono Andrea Di Mambro (come vedete questa volta ci ho messo la faccia), nella vita faccio tante cose, forse troppe o forse troppe poche, ma essenzialmente mi occupo di tutto ciò che gira intorno al mondo Apple, facendo consulenza software, hosting e housing ed formazione. Ho fatto il Dj per più di 10 anni e oltre alla musica e l’iPod, la mia vita oramai è  totalmente assorbita dal mio piccolo Lorenzo di 3 anni. Vi chiedo umilmente scusa se qualche volta (sicuramente tantissime) ho fatto errori grammaticali, lasciato virgole in posizioni assurde o scritto cose che non filavano tanto. 

Poi ci siete voi, che ci siete stati vicini nei momenti difficili, ci avete letto e spero ci leggerete ancora. Grazie a noi che ci mettiamo la passione, ma sorpattutto un grazie a voi.

Cercheremo di continuare ad emozionarvi nel tempo.

andrea